Carciofi: metodi e segreti per conservarli

Come conservare i carciofi: metodi e consigli per conservare i carciofi sono diversi e puoi scegliere a seconda del tuo gusto.

Carciofi sott’olio in pochi semplici passaggi: 

1 – pulire i carciofi  eliminando le foglie esterne più scure e la tagliare alla base del gambo

2- mettete in ammollo per due ore icon con acqua fredda, succo di limone e sale

3-  fate bollire 1 litro di acqua e 1 litro di aceto e aggiungete i carciofi scolati. Lasciate cuocere per 10 minuti e poi scolateli e lasciateli raffreddare su un panno asciutto per 1 notte.

4 – Preparate un trito di aglio, peperoncino e prezzemolo e unite un po’ di olio di semi e di oliva in parti uguali.

5- Riponete i carciofi in un barattolo di vetro e ricopriteli con il trito che avete preparato

 

Al naturale

Sottovuoto

Fate cuocere dieci minuti e stendeteli a testa in giù su un panno asciutto per farli scolare e raffreddare una notte intera. Infine, preparate un trito di aglio, peperoncino e prezzemolo e unite un po’ di olio di semi e di oliva in parti uguali. Adagiate pian piano i carciofi in un barattolo ermetico e riempitelo del tutto con l’olio. Chiudete per bene il barattolo e dopo dieci giorni i carciofi saranno pronti. Come conservare i carciofi al naturale in un barattolo ermetico. Per conservare i carciofi al naturale vi serviranno solamente foglie di alloro, limone, sale e pepe. Mettete i cuori di carciofo in un barattolo di vetro ermetico e aggiungete gli aromi e senza lasciare troppo spazio tra un carciofo e l’altro. Successivamente versate dell’acqua calda salata nel barattolo fino a coprire del tutto i carciofi. Chiudete ermeticamente e fateli bollire per un’ora. Come conservare i carciofi con la macchina per il sottovuoto. Per la preparazione vi occorreranno una fetta di limone, un porro, olio di oliva, sale e pepe. Pulite e tagliate a fettine i carciofi e fate lo stesso con il porro e il limone. In una terrina mescolate olio, sale e per e condire i carciofi. Mettete tutto dentro il sacchetto per il sottovuoto e togliete l’aria.

Congelati

1 – Pulite i carciofi

2- Sbollentate i carciofi in acqua salata per 10 min.

3 – Scolateli sulla carta da cucina

4 – metteteli su un vassoi distanziati fra loro e riponeteli nel freezer per 1 notte.  al mattino raggruppateli in un sacchetto gelo e riponeteli in freezer.

5- Raggruppateli

Scopri i nostri prodotti campani online molini pizzuti , i nostri carciofi sottolio e tanti altri prodotti  campani

https://prodottitipicicampanionline.it/negozio/index.php

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *